Due in un giorno…

Le serate dei miei fine settimana si svolgono tranquillamente tra le mura di casa, decisione presa per diversi motivi tra i quali spicca più di tutti il fatto che vogliamo (sì al plurale, per alcuni è trascendentale) goderci al meglio il week end, invece di riprenderci solo a mezzogiorno del sabato o della domenica, con facce comatose e stomaco rivoltato come un calzino. Poi diciamocela tutta, chi ha più voglia??? Penso alla mia salute per prima, sì sono cambiata, non sono invecchiata. Tutta questa intro per spiegare che ora posso sfruttare al meglio il mio sabato, di conseguenza quando ho un buco al mattino che non è occupato da sport di vario genere, ne approfitto per far alzare le mie cavie alle 9.00 e dopo Davide, al pomeriggio si è resa disponibile una delle mie colleghe.
Quando siamo arrivati sul posto, la Madonna del Sasso, mi sono resa conto che c’era troppa gente e magari la mia modella ne avrebbe risentito e invece, come al solito, mi sono fatta preoccupazioni inutili. Con mosse da far invidia ad un contorsionista, si è cambiata senza problemi, senza far vedere niente e si è messa un vestito bianco di cui mi sono innamorata all’istante, stava da dio. 🙂
Ogni foto, ogni singola foto veniva bene, luci, colori.. tutto al loro posto. Ovviamente parlo per quel che vedo io, per quel che questa passione riesce a trasmettermi, poi mi scuso con tutti i super fotografi professionisti se faccio errori tecnici ma quello che conta per me sono io e le mie emozioni, poi si incrociano le dita che possano essere le stesse di chi le guarda. Di chi guarda oltre l’aspetto tecnico. Non so se riesco a spiegarmi.
Riesco a portarmi a casa scatti stupendi in meno di un’ora e mezza, sono quasi imbarazzata a dover andarcene dopo così poco, Mary continua a ripetermi “usami, togliti ogni sfizio e idea che hai!!!”… 😀 😀 😀 Sento di averla usata abbastanza. 🙂
La ringrazio ancora infinitamente per la disponibilità e per la bravura. Espressiva nel modo giusto.
Questo è quanto del mio sabato. Certo molti di voi si chiederanno “Capirai che sabato!!”… Come al solito le persone non sono mai felici per le altre, è qua l’errore più grande. Ci lamentiamo sempre, vogliamo sempre qualcosa di più di ciò che abbiamo, ma pochi tirano sù le maniche e si migliorano o corrono a prendersi un’occasione, perchè non sempre cadono dal cielo.
Io intanto mi sono messa in tasca un’altra esperienza. E questo mi fa sentire viva più che mai.
Dopo pensieri troppo profondi, per chi esiste e basta, vi lascio le foto.

Qua il video backstage: http://www.youtube.com/watch?v=dHeT4ThkhfY

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...