Dolcemente viaggiare…

Sono una di quelle persone che cerca di seguire le sensazioni, e le mie sensazioni ultimamente mi dicono: Fai la valigia e vai. Che siano 2 giorni, e pochi chilometri ma vai. E’ una sensazione che se non la provi non la puoi capire. Conoscere posti nuovi e gente nuova. L’emozione del viaggio, l’attesa di partire… tutte emozioni nelle vene.
Ormai si sa, io amo viaggiare, piuttosto vivo a pane acqua per mesi ma DEVO partire. Io sono il classico turista fai da te e low cost. Basta che mi dai un materasso (non per forza un letto 😀 😀 ) in un buco pulito e io posso andare in capo al mondo. Tanto in camera ci dormo e basta, la maggior parte del mio tempo la passo in giro a farmi diventare i piedi come zampogne. Poi la gente si svena a capire come si fa a viaggiare sempre, a chiedersi dove tutti prendano questi soldi… beh… basta anche accontentarsi e non cercare il mega albergo pieno di comfort, non importa il dove alloggerai ma il dove andrai. Ma si sa, in questo paesaccio vale di più l’apparire che l’essere.
Ad ogni modo, in attesa di altri progetti abbiamo deciso di dedicarci un week end relax, in un albergo in cui sono già stata parecchi anni fa, ma in pessima compagnia. Quest’anno invece è stato tutto perfetto. ^_^
L’albergo Spa in questione è l’hotel Ad Gallias a Bard. Non sto qua a descrivere le camere o il luogo, vi potete guardare il sito e questo non è un blog di recensioni. Qui vi parlo delle persone e del cibo… 😀 😀 😀  Il ragazzo alla reception (a cui stupidamente non ho chiesto il nome) è di una gentilezza e cordialità assurda. Ci ha accompagnati in camera e ci ha spiegato tutti in comfort del luogo e ci ha servito una cena spettacolare. Sì la cucina è spaziale, avrei voluto chiedere del cuoco, volevo conoscere anche lui e stringergli la mano ma… mi sono detta “Vale, sati calma e magna!!”… 😀 😀
Mi ha sorpreso la presenza di un menù e di una colazione vegana, ho assaggiato per la prima volta il latte di riso. Comprarlo da noi mi sembra un’assurdita visto il costo. Tutto ciò che fa bene è acquistabile solo tramite cambiale o accensione di mutuo. E queste cose mi fanno salire l’embolo. La Vineria, aperta da poco, è a dir poco stupenda. Mentre si assaggiano stuzzichini si è circondati da una marea di vini, ovviamente da me sconosciuti. 😀 😀 😀 Io bevo e assaggio vino da completa ignorante in materia, ma… mi piace!!! 😀 😀 😀
Il centro benessere, raggiungibile attraversando la strada è moderno e intimo. C’è lo stretto necessario ed è incastonato nella pietra.
Noi abbiamo soggiornato con il pacchetto “100% week end” che ci ha permesso di alloggiare in due al prezzo di uno. Siccome che la SPA è accessibile dalle 16.00, nella mattinata di domenica abbiamo optato per un giro al Forte di Bard. La salita è gratuita e sopra si possono scegliere le varie mostre e musei da visitare a prezzi che non superano i dieci euro. Noi abbiamo scelto la visita alla prigioni e alla mostra “Wildlife Photographer of the year” . Tutto stupendo. Sono monotona lo so.
In conclusione vi straconsiglio un giro a Bard e vi lascio qualche foto easy, fatta per testare la nuova arrivata e il Vlog del week end.

Bye bye pretty people and think positive, always

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...