Linea Cadorna

DCIM101GOPRO

Tra le trincee

E’ inutile negarlo, vivo in una delle tante zone più belle d’Italia. Peccato per la mentalità. Dai, la mia goccia cinica lasciatemela mettere, è l’ingrediente che mi contraddistingue. 😀 😀
A pochi chilometri da me si estende un mondo fantastico, tutto alberi e roccia e  fiumi di storia. Il primo maggio ho visitato le trincee della linea Cadorna ad Ornavasso. Ma che cos’è la linea Cadorna??? Potrei lasciarvi wikipediare in velocità, ma in breve vi dico che si tratta di opere di difesa, costruite precedentemente la I Guerra Mondiale, in caso di una possibile invasione della Pianura Padana. Si parte da Ornavasso, per salire dolcemente qualche tornante, dove è possibile visitare le vecchie trincee. Munitevi di torcia, perchè sono completamente buie e fate attenzione alle gocce gelide che arrivano dal soffito e vi si infilano nel collo. 😀 😀  Una volta attraversate potete gustarvi la vista di tutta la Valdossola. E guarda caso non ho mezza foto che mi piaceva, forse per via del tempo a tratti un po’ grigio. Quindi accontentatevi di una foto veloce con la GoPro.

Valdossola

Valdossola

 Salendo si arriva all’asta di una bandiera italiana, circondata da tavolini, vecchi cannoni e una fontanella. Lì potete tranquillamente accomodarvi a mangiare il vostro pranzo al sacco. Poi le alternative sono due, se siete sfaticati, potete tornarvene tranquillamente indietro, sennò proseguite in piano, tra cascatine e ponti fino ad arrivare all’ingresso della cava di Ornavasso, la cui visita è possibile dal mese di giugno. Vi muniranno di casco ma voi munitevi di felpone, perchè già dall’ingresso si sente l’aria fresca arrivare dall’interno. Proseguendo invece per la strada asfaltata si arriva alla Chiesa della Madonna del Boden costruita su una delle principali fonti di energia: l’acqua. Essa sorge poco sopra Ornavasso e la Valle del Toce, su di un pianoro circondato da fitti boschi di castagno.  Al suo interno è possibile visitare il museo delle grazie ricevute. Una parola: emozionante. Da agnostica quasi principalmente atea, ve lo consiglio vivamente. Lì sono riposti i pensieri e le preghiere di centinaia di persone.
Scendendo ci siamo imbattuti in una specie di sagra del paese di Ornavasso, che di conseguenza era davvero affollato. Un ultimo saluto ai border collie del lago delle rose e rientro a casa sotto una leggera pioggerella, che fortunatamente ci ha graziato tutta la giornata.
Mi spiace di non essere riuscita a immortalare i paesaggi, me la spassavo tranquillamente con il mio macro, quindi la mia attenzione era soprattutto per i piccoli dettagli. Vi lascio il video e le foto.

Per i video ho utilizzato la GoProHero 3.
Per le foto: Canon 7D + Canon 100mm .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...